mercoledì 11 agosto 2010

Il Comune di Brindisi e le spese folli per commercialisti ed altri consulenti esterni



commercialisti brindisiAmmonta a quasi 170 mila euro la spesa annua derivata dalle tantissime consulenze esterne di cui il Comune di Brindisi si sta avvalendo, in pratica, quasi i due terzi della spesa complessiva comunale.

Nella lista di questi collaboratori esterni figurano ingegneri, architetti, commercialisti, web-master, medici, segretarie e organizzatori di seminari. Tutti questi professionisti sono stati richiesti lo scorso anno dal Comune per affiancare i suoi dipendenti.

L'elenco dei nomi, delle loro professioni e mansioni di questi collaboratori è stato richiesto dal Ministero della Funzione Pubblica nell’ottica di quella trasparenza che ha cambiato radicalmente il rapporto tra Amministrazioni e Stato.

Sempre a Brindisi vi ricordiamo che si è concluso da diversi giorni un corso di formazione per conciliatore e vi invitiamo a visitare il sito web del Comune per vedere se sono stati indetti altri corsi che magari potrebbero interessarvi ed essere utili.

Rimandendo in tema del contenimento della spesa (anche se in questo caso non pubblica), segnaliamo alcuni interessanti articoli sul risparmio nell'acquisto di videogiochi usati e nel servizio di commercialista online.

Nessun commento:

Posta un commento